Comune di Masainas

Provincia del Sud Sardegna
  • Seguici su:

Il "bonus bebè" diventa ecologico

Da quest'anno oltre al collaudato "bonus bebè" di 500 euro per ogni neonato, si aggiunge il "bonus per il bebè sostenibile". Un ulteriore aiuto per i genitori che utilizzeranno i pannolini ecologici.

Cari concittadini ho il piacere  di informarvi che con la delibera 78 del 17 ottobre 2014 l’Amministrazione Comunale ha rinnovato il progetto Bonus Bebè. Una misura di sostegno alla natalità e di riconoscimento dell’impegno – anche finanziario - in capo a ciascuna famiglia che decide di accogliere una nuova vita.

Per ciascuna nascita, o adozione(che prima non era prevista nel bonus), nel Comune di Masainas sarà riconosciuto un contributo di € 500,00  ai genitori  residenti e stabilmente domiciliati nel territorio del Comune.

 

 In aggiunta al bonus bebè è previsto il “bonus per il bebè sostenibile”:

 

Ai genitori  che hanno diritto al bonus bebè, e che utilizzeranno al posto dei pannolini usa e getta, i pannolini ecologici (lavabili o compostabili) verrà riconosciuto a richiesta dei genitori un contributo di max. 200 euro per il primo anno di vita del bambino, e di max. 100 euro per il secondo anno di vita.

 

Il bonus per il “bebè sostenibile” ha due obbiettivi principali:

Ø        Riduzione dei rifiuti. Prevista come azione strategica, insieme ad altre azioni dimostrative, dal Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile, approvato dal C.C. il 18/12/2012.

Ø        Sensibilizzare i cittadini, e in particolare le giovani famiglie, a comportamenti più sostenibili per l’ambiente.

 

Per avere  un idea dell’impatto sull’ambiente dei pannolini usa e getta basti sapere che, secondo recenti stime, ogni nuovo nato consuma in tre anni più di 6.000 pannolini, producendo circa una tonnellata di rifiuti che impiegheranno diverse centinaia di anni per degradarsi completamente.Oltre ai vantaggi per l’ambiente, un utilizzo consapevole dei pannolini ecologici procura anche un notevole risparmio per le famiglie, nei primi tre anni di vita del bambino si può risparmiare circa 2.500 euro e, grazie alla composizione naturale del prodotto che assicura un ottimo grado di ossigenazione della pelle , favorisce il passaggio al vasino per il riconoscimento del bagnato e riduce notevolmente i casi di irritazione e i fenomeni allergici. 

Con la speranza che Masainas  abbia nel prossimo futuro un aumento del numero delle nascite, invito gli interessati a rivolgersi agli uffici comunali e richiedere  il modulo predisposto per il “bonus per il bebè sostenibile”. Sono a disposizione per qualsiasi chiarimento.

 

                                    L’Assessore alle politiche sociali, salute e ambiente

                                                              (Andrea Ibba)