Comune di Masainas

Provincia del Sud Sardegna
  • Seguici su:

Masainas premiato a Cagliari per il “premio energie in circolo”

Il riconoscimento, per le azioni messe in atto dal Comune di Masainas orientate alla riduzione delle emissioni di gas climalteranti, in particolare: 

Riqualificazione energetica del municipio

Impianti fotovoltaici nelle scuole

Educazione ambientale nelle scuole elementari.

 

Si è concluso a Cagliari il Premio “Energie in circolo”, promosso da Sardegna Ricerche (Settore Valorizzazione della Ricerca) e dall’Assessorato dell’Industria (Servizio Energia) in collaborazione con l’Assessorato della Difesa dell’Ambiente della Regione Sardegna. Il premio si inserisce nel percorso Energie in circolo: un viaggio nell’energia sostenibile in Sardegna, promosso nell’ambito del progetto Smart City – Comuni in Classe A (PO FESR 2007-2013), che intende favorire la riflessione sullo stato di attuazione dei PAES (Piani di Azione per l’Energia Sostenibile) dando visibilità alle numerose iniziative pubbliche e private che negli ultimi anni sono nate nei territori.

In Sardegna oggi 266 Comuni hanno aderito al Patto dei Sindaci impegnandosi alla definizione di un PAES; grazie all’azione di supporto e stimolo del progetto Smart City, che ha coinvolto 102 Comuni della Sardegna, sono stati elaborati 31 PAES - Piani di Azione per l’Energia Sostenibile, di cui 10 PAES d’Area e 21 PAES comunali. Il progetto Smart City rientra nel Programma Sardegna CO2.0 con il quale la Regione Sardegna ha intrapreso un percorso strategico finalizzato ad uno sviluppo sostenibile del proprio territorio attraverso l’attuazione di politiche ed interventi volti a ridurre le emissioni di gas a effetto serra, a stimolare e promuovere investimenti nel campo delle fonti rinnovabili. Con tale Programma la Regione intende dare attuazione a quanto stabilito dall’Unione Europea nel Pacchetto Clima-Energia 20-20-20.

Tra i 10 PAES d’area, il “PAES del Basso Sulcis”, dove tra i Comuni firmatari c’è anche il Comune di Masainas.

 

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di valorizzare le numerose iniziative di sostenibilità ambientale realizzate in Sardegna negli ultimi 5 anni e ancora poco riconosciute a livello regionale e nazionale. L’attenzione prestata nel portare avanti progetti innovativi e altamente efficaci ha molto spesso portato gli attori (sia pubblici che privati) a dedicare solo energie marginali alla loro comunicazione e pubblicità, con il rischio che le iniziative siano conosciute solo da una cerchia ristretta di addetti ai lavori. L’intento del Premio è quello di supportare gli attori nel far conoscere i progetti realizzati, stimolare la conoscenza reciproca e la replicabilità delle iniziative, dare visibilità alle aziende che considerano il fattore ambientale una leva di competitività.

 

Il Comune di Masainas ha partecipato alla Categoria A1 (ENERGIE PIONIERE)

Categoria riservata ai Comuni in Classe A e alle Comunità pioniere che hanno realizzato attività/progetti specifici di attuazione del PAES o coerenti con esso, ed è arrivato terzo parimerito con il Comune di Sant’Anna Arresi.

 

Il Comune di Masainas ha partecipato con queste tre azioni:

 

  1. riqualificazione energetica del municipio

-         L’azione è prevista nel PAES e interviene su tutti fronti per abbattere le emissioni di Co2.: un impianto fotovoltaico da 16 Kw consentirà allo stabile di auto prodursi l’energia per il suo funzionamento. Il rifacimento di tutti gli involucri esterni e la sostituzione degli infissi, farà diminuire considerevolmente la dispersione termica, rendendo il municipio molto efficiente dal punto di vista energetico. La sostituzione della vecchia caldaia a gasolio, con un sistema di climatizzazione a pompe di calore aria acqua permetterà di risparmiare molta energia per riscaldare e per raffreddare gli ambienti. La sostituzione dei vecchi corpi illuminanti con lampade a led, fornirà un ulteriore risparmio energetico. Insomma un vero un vero esempio di fabbricato a basse emissioni.

 

 

  1. giornata di educazione ambientale per le scuole elementari

-         Giornata di educazione ambientale incentrate sulle zone umide di Masainas destinata agli alunni della scuola primaria. La mattina si è svolto un laboratorio con la realizzazione del libro “La storia di Baioccu” e dei personaggio del libro, tutto con materiali di riciclo. Il pomeriggio escursione negli stagni e nel sistema dunale di Su Paris, perriconoscere la fauna e la flora di questi ambienti. Il programma realizzato con maestria dagli educatori del Centro di Educazione Ambientale e alla Sostenibilità “Atlante” di Masainas è riuscito a coinvolgere tutti bambini, che durante momenti di puro divertimento hanno iniziato a conoscere l’ambiente degli stagni, e a percepirne l’importanza e la bellezza. Pur non essendo un azione prevista dal piano è perfettamente coerente con gli ambiti d’intervento del PAES alla voce “Comunicazione e coinvolgimento”. Molto rilevante nella visione strategica del PAES, che pone come obbiettivo primario la consapevolezza dei cittadini sulla sostenibilità ambientale delle nostre azioni.

 

 

  1. impianti fotovoltaici nelle scuole.

-         Impianti fotovoltaici nella scuola materna (6,44 Kw) e scuola primaria (10,58 Kw). Sono stati realizzati due impianti fotovoltaici (oltre quello della palestra della scuola media, attivo dal 2010, che non poteva pertecipare).

-         Sono tutti e due attivi dal 24 gennaio 2012. Da quando sono in funzione sono state evitate 22,7 ton di CO2 nelle scuola primaria e 13 ton nella scuola materna, con una produzione di 56 Mwh nelle scuola primaria e di 32 Mwh nella materna.